ALINGHI VINCE LA COPPA AMERICA

Alinghi, il Defender svizzero dell’America’s Cup, portacolori della Société Nautique di Genève, ha vinto la 32° America’s Cup per 5 a 2 contro il Challenger Emirates Team New Zealand.
Alinghi ha vinto una regata incredibile per soli 1 secondo nella regata odierna, la settima della serie.

“Questo è un giorno meraviglioso per Alinghi, vincere l’America’s Cup di nuovo dopo Quattro anni è stato davvero difficile! L’equipaggio, i progettisti e tutto il team hanno lavorato in un modo incredibile nel corso di il periodo dal 2003 ad oggi. Abbiamo incontrato il challenger più forte e abbiamo vinto. Celebreremo la vittoria stanotte!” ha dichiarato lo skipper Brad Butterworth.

Alinghi è stato il primo team europeo a vincere l’America’s Cup nel 2003, che ora ha difeso con successo proprio in Europa. Alinghi è ora l’unico team nella storia, insieme a quello di Dennis Conner, ad aver vinto come Defender e come Challenger.

Caratterizzate da molti cambi di leadership e da una media di distacco generale di 23 secondi, le regate della 32° America’s Cup saranno ricordate come le più eccitanti e combattute di sempre. La formula delle regole dell’America’s Cup ha prodotto questa classe di barche assolutamente molto simili tra loro. Le differenze tra Challenger e Defender erano davvero minime e ETNZ ha dimostrato di essere un team molto preparato con una barca veloce e un equipaggio davvero ben allenato.

“Nonostante le nostre barche non siano simili a quelle neozelandesi in termini di caratteristiche tecniche, di appendici e di forma dello scafo, sapevamo che sarebbe stata una regata molto combattuta”, ha dichiarato Grant Simmer, direttore generale di Alinghi e coordinatore dei progettisti “questo è stato un confronto in cui contano i metri che puoi guadagnare o perdere da un momento all’altro e tutti alla fine si rivelano essenziali”.

Che la regata fosse molto combattuta si è capito subito, oggi più che in ogni altro giorno. Alinghi era al comando al termine della prima bolina di 7 secondi, ma veniva superato da ETNZ nel corso della prima poppa. I Neozelandesi, infatti, riuscivano a girare la boa al cancello sottovento con un vantaggio di 14 secondi.

Alinghi continuava comunque a combattere nel corso della seconda bolina e riusciva a costringere ETNZ a navigare verso la lay line di sinistra. All’arrivo in boa su mure opposte, le due imbarcazioni puntavano la prua letteralmente una contro l’altra, in una manovra aggressiva e pericolosa in cui ETNZ veniva penalizzata per non aver rispettato le regole. Alinghi, infatti, che navigava mure a dritta, era costretto a modificare la sua rotta per evitare la collisione e i giudici alzavano così la bandiera gialla, punendo i neozelandesi.

A poche centinaia di metri dalla fine, il vento calava e ruotava drasticamente, costringendo Alinghi ad ammainare lo spinnaker e issare il genoa. Nel frattempo ETNZ completava la penalità, ma il team svizzero riusciva a tagliare il traguardo con un vantaggio di un solo secondo.

Alinghi vuole ringraziare i suoi main partner, i co sponsor e i fornitori ufficiali per il loro supporto in questa campagna e per aver giocato un ruolo fondamentale nel raggiungimento della vittoria odierna del team.

Altre novità:

Sull’onda della nuova vittoria dell’America’s Cup nel desiderio di portare la Coppa nel suo paese, Alinghi organizzerà un tour nelle principali città svizzere che partirà l’8 luglio a Ginevra e si svolgerà presso il Parc de Eaux Vives dalle 17:00 in poi. Questa festa coincide con il 150° anniversario della creazione dell’America’s Cup e sarà aperta al pubblico. Da qui il team e l’America’s Cup andranno poi a Zurigo (10 luglio), Berna (12 luglio) e Lugano (14 luglio) per incontrare il pubblico con cui condividere l’avventura di questa vittoriosa 32a America’s Cup. In seguito Alinghi visiterà altri paesi e continenti per dare l’opportunità a sportivi e appassionati di vela di vedere da vicino la Vecchia Brocca ed avvicinarsi così ancora di più questa meravigliosa competizione che è l’America’s Cup.

©Ivo Rovira/Alinghi





IN ESCLUSIVA IN VIDEO IN PIAZZA DELLA VITTORIA DI ALINGHI






Inviato da: Alinghi
Pubblicato il: 03-07-2007

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2019 Velaforfun.com